Categorie
Festival Pop della Resistenza Teatro-Canzone

Benedicta – Scheda

Polo del ‘900, Sala del ‘900, mercoledì 15 aprile ore 11

 

BENEDICTA

 

teatro-canzone di e con GIAN PIERO ALLOISIO

con canzoni di Francesco Guccini, Gian Piero Alloisio, Umberto Bindi, Ettore Petrolini.

La trama – Al Festival di Sanremo del 1959, nel suo camerino al Teatro del Casinò, il Maestro Angelo Rossi (direttore dell’orchestra) ricorda di quando era il partigiano “Lanfranco” e scrisse la sua prima canzone, nell’aprile del ‘44. Una sera in cui aveva il turno di guardia, il Comandante “Cini” gli aveva dato un testo da musicare. Così, ricordando la nascita della canzone “Dalle belle città”, Angelo Rossi ricostruisce gli avvenimenti che portarono al più grande eccidio di partigiani combattenti della lotta di Liberazione. Nell’aprile del 1944 i nazifascisti attaccarono la sede del comando partigiano della III Brigata Liguria presso l’antico monastero della Benedicta, nel Comune di Bosio, nel Parco Regionale Capanne di Marcarolo. I partigiani uccisi e deportati furono centinaia e l’antico monastero benedettino fu distrutto.

La “Benedicta” è, in fondo, il punto d’incontro fra tutte le storie partigiane raccolte e raccontate fino ad ora da Alloisio.

Oltre ad alcuni inediti d’autore, come “Jean Gabin” di Max Manfredi e Gian Piero Alloisio, sono presenti canzoni importanti che vale la pena di far conoscere ai giovani: “Lager” di Francesco Guccini, “Non spingete scappiamo anche noi” dei Gufi, la rivisitazione di “Mi dispiace di morire ma son contento” di Ettore Petrolinie “Arrivederci” di Umberto Bindi e Giorgio Calabrese, che Angelo Rossi, il partigiano “Lanfranco”, diresse al Festival di Sanremo del 1959 nell’interpretazione di Don Marino Barreto Junior. Lo spettacolo contiene anche canzoni popolari, come “Nostra patria è il mondo intero” di Pietro Gori, arrangiate però secondo i modi e i suoni attuali.

Sono presenti inoltre testimonianze in video di persone che hanno assistito a quella che fu detta la “Pasqua di sangue del 1944”.

In “Benedicta” si cercano, nel passato, elementi di quel futuro europeo che ci ha garantito più di settant’anni di pace e che la crisi economica, climatica e valoriale del presente sta mettendo in discussione.

Gian Piero Alloisio canta “Bella ciao” e presenta Resistenza Pop durante il programma L’Italia con voi (RAI ITALIA RAI 1 25 aprile 2019)

BIOGRAFIA

Gian Piero Alloisio, nato a Ovada (AL) nel 1956, è cresciuto a Genova. Debutta nel 1975 come autore e frontman dell’Assemblea Musicale Teatrale, per cui scrive quattro album. Nel 1978 scrive Venezia, resa celebre da Francesco Guccini. Nel 1981 comincia l’attività di drammaturgo, con la commedia musicale Ultimi viaggi di Gulliver, per la regia di Giorgio Gaber. Fino al 1994 continua la sua collaborazione con l’artista milanese con cui scrive commedie musicali (fra cui Una donna tutta sbagliataAiuto! Sono una donna di successo e Donne in amore), canzoni (La strana famiglia) e sceneggiature di film musicali. Dal 1990 fa parte del Teatro della Tossecome autore e interprete di prosa e di canzoni (recentemente è stato pubblicato il copione dello spettacolo Il Mistero dei Tarocchi, scritto con Tonino Conte). Con Geppy Gleijeses scrive la commedia musicale Doktor Frankenstein Junior con Regina Bianchi, per la regia di Armando Pugliese. Riceve, come autore, due Biglietti d’Oro AGIS. La sua canzone “King” viene inserita nel tributo a Fabrizio De André Faber, amico fragile. Dal 2004 dirige spettacoli itineranti per Compagnie di centinaia di Cittadini-Artisti professionisti e amatoriali (in ultimo, Le strade di notte al Festival Gaber). Nel 2006 scrive il dramma storico I Templari, ultimo atto, con Paolo Graziosi, trasmesso dalla RAI. Nel 2008, con Maurizio Maggiani, pubblica per Feltrinelli il libro+cd Storia della meraviglia. Nel 2010 per il Teatro Stabile di Genova scrive lo spettacolo La musica è infinita, dedicato a Umberto Bindi, con Giuseppe Cederna e pubblica l’album Ogni vita è grande con le canzoni dello spettacolo. Da quattordici anni Alloisio produce il Festival Pop della Resistenza (per cui ha scritto quattro spettacoli di teatro canzone e il cd+dvd Resistenza Pop) e dal 2013 è direttore artistico e produttore di Genova per Voi, talent che ha scoperto e lanciato giovani autori di canzoni come Federica Abbate, Emanuele Dabbono, Willie Peyote. Fra gli interpreti delle sue canzoni: Francesco Guccini, Gaber-Jannacci, Eugenio Finardi, Gianni Morandi. Nel 2017 è uscito il suo Il mio amico Giorgio Gaber. Tributo affettuoso a un uomo non superficiale, edito da UTET, che è anche uno spettacolo. Nel 2018 al Teatro della Tosse di Genova ha debuttato con il nuovo spettacolo: Il Maestrone, i miei anni con Francesco Guccini.

 

Categorie
Comunicati Stampa Talent

SONO APERTE LE ISCRIZIONI A GENOVA PER VOI – 2019

Sono aperte le iscrizioni a

GENOVA PER VOI”

(talent per autori di canzoni)

ATID, con il sostegno di SIAE– Società Italiana degli Autori ed Editori, presenta la settima edizione di Genova per Voi, talent per autori di canzoni. Il premio sarà un contratto editoriale con Universal Music Publishing Ricordi. La Direzione Artistica è di Gian Piero Alloisio, la Direzione Organizzativa è di Franco Zanetti.

Fra le molte peculiarità di Genova per Voi delle quali andiamo, crediamo giustamente, orgogliosi” – dichiarano Alloisio e Zanetti – “c’è quella di mettere direttamente in contatto il vincitore con il mondo della professione che desidera intraprendere, offrendogli l’opportunità di fare pratica all’interno di un’azienda importante. La collaborazione con un’azienda leader nel proprio settore come Universal Music Publishing, e l’affermazione evidente di vincitori e finalisti, certifica che Genova per Voi è una realtà importante e consolidata del mondo dell’industria dello spettacolo che contribuisce a creare il successo della musica italiana”.

L’iscrizione è gratuita, così come lo sarà – vitto e alloggio compresi – la partecipazione dei finalisti ai seminari di perfezionamento. Tutti i finalisti, indipendentemente dall’età, beneficeranno dell’iscrizione gratuita per un anno a SIAE.

GENOVA PER VOI

Genova per Voi, talent per autori di canzoni, è prodotto da ATID con il sostegno di SIAE e in collaborazione con Universal Music Publishing Ricordi.

Le precedenti edizioni hanno scoperto grandi talenti come Federica Abbateche, oltre a firmare ben sette brani dell’ultimo album di Eros Ramazzotti, è autrice di tantissime “hit” come “Roma-Bangkok” (Baby K feat Giusy Ferreri), “Nessun grado di separazione” (Francesca Michielin), “Il diario degli errori” (Michele Bravi), “Amore e Capoeira” e la recentissima “Jambo” (Giusy Ferreri). Non da meno è Emanuele Dabbonoche ha scritto, con e per Tiziano Ferro, hit come “Incanto”, “Il Conforto”, “Valore Assoluto” e “Lento/Veloce”. Come Federica Abbate, anche Emanuele Dabbono ha collaborato alle successive edizioni di Genova per Voi, e sarà uno dei tutor che seguiranno i finalisti durante i laboratori che avranno luogo nella splendida cittadina ligure di Varazze. Fra gli altri tutor delle scorse edizioni: Franco Fasano, Claudio Guidetti, Carlo Marrale, Oscar Prudente, Diego Mancino, Massimo Morini, Vittorio De Scalzi, Mario Cianchi, Alessandro Raina, Valeria Vaglio, Zibba. Tra i finalisti delle scorse edizioni, una menzione particolare per Willie Peyote, rapper e cantautore torinese, vincitore della seconda edizione di Genova per Voi e ormai considerato una delle figure di spicco della scena rap/cantautorale italiana (è recente la sua partecipazione a “Faber nostrum”). Sempre in ambito rap-hip hop, vanno citati anche Claver Gold, vincitore della prima edizione, e Dutch Nazari (che ha partecipato al Concertone del Primo Maggio 2019). Infine vanno segnalati anche Maria Luisa De Prisco, che ha firmato “Il peso del coraggio” (brano che Fiorella Mannoia ha presentato al Festival di Sanremo del 2019) e Simone Cremonini, vincitore della sesta edizione che ha scritto brani per Francesco Renga, Benji e Fede, Michele Merlo. Durante i laboratori a Varazze, i test di Universal Music saranno seguiti dall’A&R Klaus Bonoldie da Dario Dardust Faini, uno dei maggiori punti di riferimento autorali della scena musicale italiana.

Le iscrizioni a “Genova per Voi” si chiudono l’11 luglio 2019.

La scheda di iscrizione e il regolamento sono sul sito www.genovapervoi.net

Contatti stampa: ATID Simonetta Cerrini 380 4522189 infoatid@gmail.com

Categorie
News

Il Maestrone, i miei anni con Francesco Guccini

Il Maestrone
i miei anni con Francesco Guccini, le parole delle canzoni e la rivoluzione italiana

di e con GIAN PIERO ALLOISIO

Canzoni di Francesco Guccini, Gian Piero Alloisio, Assemblea Musicale Teatrale, Claudio Lolli, Luigi Tenco


Fra il 1976 e il 1981, Gian Piero Alloisioha lavorato a stretto contatto con Francesco Guccini: è stato frontman dell’Assemblea Musicale Teatrale, il gruppo che apriva i suoi affollatissimi concerti, e ha scritto canzoni che il cantautore bolognese ha poi interpretato come Venezia e Dovevo fare del cinema e, scritte insieme, Gulliver e Poveri bimbi di Milano. Guccini, da parte sua, ha scritto canzoni per Gian Piero Alloisio (Lager, Bisanzio, Parole) ed è stato suo editore musicale, discografico e produttore.

Questa intensa attività artistica si è svolta negli anni – creativi, plurali, caotici – in cui la canzone colta dominava le classifiche discografiche e, per la prima volta dagli anni del boom economico, esplodeva in Italia la disoccupazione giovanile. 
Anni in cui Gaber, Luporini, Guccini e Alloisiocollaborarono a un unico progetto di teatro-canzone: Ultimi viaggi di Gulliver. Anni interessanti e terribili in cui le Mafie inondarono i movimenti giovanili di eroina e il terrorismo sparò a zero sulle utopie del ’68. Anni in cui per milioni di giovani le parole delle canzoni erano la zattera su cui attraversare la storia collettiva e personale.

“Nel 2013” dice Gian Piero Alloisio “ho voluto omaggiare il mio amico Giorgio Gaber con uno spettacolo al Teatro della Tosse. Un tributo affettuoso che è poi diventato un libro di successo. Nel 2018, mentre si ripresenta, in nuove forme, il solito fantasma della rivoluzione italiana, mi sembra attuale raccontare l’altra grande avventura umana e artistica di cui son stato testimone: quella di scrivere, cantare e parlare di canzoni con il Maestrone”.

Dall’altezza, non solo artistica ma anche fisica, del Maestrone (così i suoi musicisti chiamano Guccini) Alloisio prova a dare un’occhiata alla nostra storia passata e presente. 

Nello spettacolo Gian Piero Alloisio ricorderà anche la lunga collaborazione con l’amico Claudio Lolli, cantautore e poeta scomparso recentemente.

Foto di Chiara Alloisio.

Categorie
Comunicati Stampa Talent

SONO APERTE LE ISCRIZIONI A GENOVA PER VOI E PROFESSIONE AUTORE – 2018

Sono aperte le iscrizioni a

“GENOVA PER VOI”

(talent per autori di canzoni)

e

“PROFESSIONE AUTORE”

(concorso artistico per autori televisivi)

 

ATID, con il sostegno di SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori, del Comune di Varazze e del Comune di Genova, presenta la sesta edizione di Genova per Voi, talent per autori di canzoni, e la seconda edizione di Professione Autore, concorso artistico per autori televisivi. I premi saranno rispettivamente un contratto editoriale con Universal Music Publishing Ricordi e una collaborazione temporanea all’interno del Gruppo Mediaset. La Direzione Artistica è di Gian Piero Alloisio, la Direzione Organizzativa è di Franco Zanetti.

 

Fra le molte peculiarità di Genova per Voi delle quali andiamo, crediamo giustamente, orgogliosi” – dichiarano Alloisio e Zanetti – “c’è quella di mettere direttamente in contatto il vincitore con il mondo della professione che desidera intraprendere, offrendogli l’opportunità di fare pratica all’interno di un’azienda importante. La collaborazione con un’azienda di produzione televisiva, RTI / Mediaset, che è leader nel proprio settore così come Universal Music Publishing è leader nel settore delle edizioni musicali, certifica che Genova per Voi – Professione Autore è una realtà importante e consolidata del mondo dell’industria dello spettacolo, e guarda con ottimismo e fiducia al futuro”.

 

L’iscrizione a entrambe le iniziative è gratuita, così come lo sarà – vitto e alloggio compresi – la partecipazione dei finalisti ai seminari di perfezionamento. Tutti i finalisti, indipendentemente dall’età, beneficeranno dell’iscrizione gratuita per un anno a SIAE.

 

GENOVA PER VOI

Genova per Voi, talent per autori di canzoni, è prodotto da ATID con il sostegno di SIAE, Comune di Varazze, Comune di Genova e in collaborazione con Universal Music Publishing Ricordi.

Le precedenti edizioni hanno scoperto grandi talenti come Federica Abbate, autrice di “hit” come “Roma-Bangkok” (Baby K feat Giusy Ferreri), “Nessun grado di separazione” (Francesca Michielin), “21 grammi” (Fedez), “Il diario degli errori (Michele Bravi). Non da meno è il varazzino Emanuele Dabbono che ha scritto, con e per Tiziano Ferro, hit come “Incanto”, “Il Conforto”, “Valore Assoluto” e “Lento/Veloce”.Come Federica Abbate, anche Emanuele Dabbono ha collaborato alle successive edizioni di Genova per Voi, e sarà uno dei tutor che seguiranno i finalisti durante la settimana del laboratorio che avrà luogo a Varazze (SV). Fra gli altri tutor delle scorse edizioni: Franco Fasano, Claudio Guidetti, Carlo Marrale, Oscar Prudente, Diego Mancino, Massimo Morini, Vittorio De Scalzi, Mario Cianchi, Alessandro Raina, Valeria Vaglio, Zibba. Tra i finalisti delle scorse edizioni di Genova per Voi da segnalare anche Vincenza Casati (autrice nel 2016 per gli Stadio e per Irene Fornaciari), Michael Tenisci (autore con Tiziano Ferro, nel 2016, per Alessandra Amoroso), Lelio Morra (autore con Federica Abbate, nel 2014, per Deborah Iurato). Una menzione particolare per Willie Peyote, rapper e cantautore torinese, vincitore della prima edizione di Genova per Voi e ormai considerato una delle figure di spicco della scena rap/cantautorale italiana (è recente la sua partecipazione al Concertone del Primo Maggio 2018).

 

Le iscrizioni a “Genova per voi” si chiudono il 13 luglio 2018.

Per maggiori info: talentgenovapervoi@gmail.com

 

PROFESSIONE AUTORE

L’intuizione di allargare agli autori televisivi il format di Genova per Voi è stata condivisa da SIAE, che per vocazione sostiene le iniziative dedicate alla promozione della creatività autoriale, e da Lorenzo Beccati, autore televisivo e scrittore. Reti Televisive Italiane S.p.A. ha accettato di offrire al vincitore una collaborazione temporanea all’interno del Gruppo Mediaset.Il vincitore della prima edizione, Giuseppe Bellasalma, ha collaborato con Mediaset per tre mesi, presso la sede romana dell’azienda.

Professione Autore cerca nuovi autori di format televisivi, di testi per le trasmissioni di intrattenimento, di soggetti di serie e pilot di fiction. I tutor che seguiranno i finalisti saranno tutti autori televisivi e scrittori professionisti.

Le iscrizioni a “Professione Autore” si chiudono il 31 luglio 2018.

Per maggiori info: professioneautore@gmail.com

 

Entrambi i regolamenti sono pubblicati sul sito www.genovapervoi.net.

 

Per contatti:  Simonetta Cerrini 380.4522189 infoatid@gmail.com


Categorie
Comunicati Stampa News Talent

GENOVA X VOI e PROFESSIONE AUTORE: il 30 settembre la finale del talent per autori di canzoni e la premiazione del talent per autori televisivi

GENOVA X VOI e PROFESSIONE AUTORE

Sabato 30 settembre al Teatro della Tosse di Genova 
la finale della quinta edizione del TALENT PER AUTORI DI CANZONI
e la premiazione del vincitore del TALENT PER AUTORI TELEVISIVI

Sabato 30 settembre al Teatro della Tosse di Genova (Sala Aldo Trionfo, ore 20.45, Ingresso libero) si terrà la serata finale durante la quale sarà scelto il vincitore della quinta edizione di “GENOVA X VOI”talent per autori di canzoni, che firmerà un contratto da autore per un anno con Universal Music Publishing Ricordi. La stessa sera sarà premiato anche il vincitore della prima edizione di PROFESSIONE AUTORE, concorso artistico per autori televisivi. Per lui un mese di stage presso Mediaset.
 
Al Teatro della Tosse si esibiranno i 12 finalisti di Genova X Voi:
Giovanni ACQUILINO (Genova), Claudio CAPONETTI (Ancona), Maria Luisa DE PRISCO (Avellino),Pierfrancesco ESPOSITO (L’Aquila), Francesco MARIA (Crotone), Barbara MONTECUCCO (Alessandria), Benvenuto LANTILLO (Trapani), Valentina OTTOBONI (Cremona), Sara ROBIN (Padova), Giulia SOFIA (Catania), Gianmarco SOLDI (Cremona), Silvia VAVOLO (Firenze).
 
Ospiti speciali della serata, presentata da Elisabetta Gagliardi, saranno: Moreno Morello, inviato di “Striscia la Notizia”Federica Abbate, vincitrice della prima edizione di “Genova X Voi” e autrice di decine di hit discografiche, ed Emanuele Dabbono, finalista della prima edizione di “Genova X Voi” e autore di tutti gli ultimi grandi successi di Tiziano Ferro. Inoltre il giornalista musicale Franco Zanetti presenterà il libro di Gian Piero Alloisio “Il mio amico Giorgio Gaber”. L’autore, accompagnato da Gianni Martini, canterà alcuni brani di Gaber-Luporini.   
 
Nel corso della serata si esibiranno Mario Cianchi (autore di canzoni per Francesco Renga, Antonello Venditti, Elodie e molti altri), e, con un omaggio speciale a Umberto Bindi e alla Scuola Genovese della Canzone d’Autore, l’autrice e cantautrice Valeria Vaglio (finalista al Festival di Sanremo 2009) e il Coro Quattro Canti. La Band GEXVOI è formata da: Claudio Andolfi, Claudio De Mattei, Simone Giannaccari e Lorenzo Marmorato.  

Il Comune di Genova consegnerà il “Premio degli studenti genovesi alla migliore performance”. Gli studenti infatti potranno votare in sala. Le schede per il voto saranno distribuite all’ingresso del Teatro alle 20.30. Premieranno i vincitori Claudio Buja (Presidente di Universal Music Publishing Ricordi) e Lorenzo Beccati, autore di “Striscia la Notizia” e scrittore (Mediaset).
 
SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori premierà il talento creativo dei due vincitori e omaggerà tutti i 24 finalisti con l’iscrizione gratuita per un anno.

GENOVA X VOI è il primo talent italiano per autori di canzoni, prodotto da A.T.I.D. con il sostegno di SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori, Comune di Genova, Comune di Varazze e in collaborazione con Universal Music Publishing Ricordi e il Premio Bianca D’Aponte (media partner Radio Zeta l’Italiana).
PROFESSIONE AUTORE è il primo concorso artistico per autori televisivi prodotto da A.T.I.D. con il sostegno di SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori, Comune di Genova, Comune di Ovada e in collaborazione con Reti Televisive Italiane (Mediaset).

Info, foto e altri video sulla pagina fb genova per voi

 Per info: ATID Simonetta Cerrini cell. 380 4522189
email: info@gianpieroalloisio.itinfoatid@gmail.com

Categorie
News Rassegna Stampa Talent

Comunicato stampa: GENOVA X VOI: dal 24 al 30 settembre la fase conclusiva della quinta edizione del talent per autori di canzoni

Dal 24 al 30 settembre a Varazze (Savona) la fase conclusiva della quinta edizione del TALENT PER AUTORI DI CANZONI.
Il 30 settembre la serata finale al Teatro della Tosse di Genova.

GENOVA X VOI, il talent nazionale per autori di canzoni, giunto alla sua quinta edizione, entra nella fase finale dal 24 al 30 settembre con la settimana di laboratorio di scrittura di canzoni, che si terrà a Varazze e alla quale parteciperanno i 12 finalisti selezionati.
Sabato 30 settembre al Teatro della Tosse di Genova si terrà la serata finale durante la quale sarà comunicato il vincitore, che firmerà un contratto da autore per un anno con Universal Music Publishing Ricordi. La stessa sera sarà premiato anche il vincitore della prima edizione di Professione Autore, il concorso artistico per autori televisivi. Per lui un mese di stage presso Mediaset.
 
Questi i nomi dei 12 finalisti di Genova X Voi 2017:
Giovanni ACQUILINO (Genova), Claudio CAPONETTI (Ancona), Maria Luisa DE PRISCO (Avellino), Pierfrancesco ESPOSITO (L’Aquila), Francesco MARIA (Crotone), Barbara MONTECUCCO (Alessandria), Benvenuto LANTILLO (Trapani), Valentina OTTOBONI (Cremona), Sara ROBIN (Padova), Giulia SOFIA (Catania), Gianmarco SOLDI (Cremona), Silvia VAVOLO (Firenze).
 
GENOVA X VOI è il primo talent italiano per autori di canzoni, ideato da Gian Piero Alloisio (autore e interprete di teatro e canzoni) e Franco Zanetti (giornalista musicale, direttore di www.rockol.it), prodotto da A.T.I.D. con il sostegno di SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori, Comune di Genova, Comune di Varazze e in collaborazione con Universal Music Publishing Ricordi e il Premio Bianca D’Aponte (media partner Radio Zeta l’Italiana).
Molti fra i finalisti delle precedenti edizioni hanno già ottenuto ottimi risultati nella professione di autore. Primi fra tutti Emanuele Dabbono, che oggi collabora regolarmente con Tiziano Ferro (è l’autore di “Incanto” e dei tre ultimi singoli di Tiziano, “Il conforto” (quella del duetto con Carmen Consoli), “Lento/Veloce” e “Valore assoluto”, e Federica Abbate, la nuova autrice di maggior successo degli ultimi tre anni (“Roma Bangkok”, “Nessun grado di separazione”, “L’amore eternit” di Fedez, “In radio” di Marracash, “Combattente” di Fiorella Mannoia, e una ventina di altre canzoni in album di interpreti importanti).

 

Ma da “Genova X Voi” sono usciti anche Vincenza Casati, autrice per gli Stadio e Irene Fornaciari; Michael Tenisci, autore con Tiziano Ferro per Alessandra Amoroso; Marta Moretti, che ha recentemente pubblicato l’EP “L’altra parte”con la band Tersø; Edoardo Cremonese, che ha firmato come cantautore per la Garrincha Dischi e ha cofirmato il singolo “Buona sfortuna” di Lo Stato Sociale; e Michele Bitossi, che ha firmato un contratto biennale con BMG Rights. Senza dimenticare Willie Peyote, il rapper che ha vinto la seconda edizione di “Genova x Voi”, che nel giro di qualche anno ha guadagnato un’ottima notorietà (è stato anche ospite da Fabio Fazio con la sua “Io non sono razzista ma…”) e, in fiera indipendenza, ha pubblicato due album: “Educazione sabauda” e “Sindrome di Tôret”.

Nel corso dei seminari i dodici finalisti saranno seguiti da tutor ampiamente qualificati: il già citato Emanuele Dabbono, Mario Cianchi (ha scritto canzoni per Francesco Renga, Antonello Venditti, Gemelli Diversi, Marianne Mirage, Francesca Michielin e molti altri), Alessandro Raina (ha scritto canzoni per Malika Ayane, Marco Mengoni, Luca Carboni, Raphael Gualazzi – “L’estate di John Wayne” – ed è coautore con Tommaso Paradiso e Dario Faini di “Riccione” dei Thegiornalisti); e Valeria Vaglio, tre album da cantautrice all’attivo, già finalista al Festival di Sanremo del 2009, autrice di canzoni e di colonne sonore.

Durante la settimana dei seminari, la città di Varazze sarà teatro di numerosi eventi. Dopo l’inaugurazione della manifestazione, che avverrà alle 17.00 di domenica 24 settembre con la presentazione alla città dei finalisti, è previsto per le 17.00 di martedì 26 settembre l’incontro “Le canzoni di Marinella”, in cui la notissima Marinella Venegoni di “La Stampa” racconterà il mestiere di giornalista musicale; alle 17.00di mercoledì 27 settembre si terrà la presentazione in anteprima nazionale del libro di Gian Piero Alloisio “Il mio amico Giorgio Gaber” (edito da UTET); alle 21.00 di venerdì 29, infine, verrà rappresentato lo spettacolo “Le ragazze di Varazze”, con la partecipazione di tutti i finalisti, di numerosi ospiti e la consegna di un premio, assegnato da una giuria popolare presieduta dall’autore e cantautore Franco Fasano, a una delle autrici partecipanti a “Genova X Voi”.
 
Sabato 30 settembre al Teatro della Tosse di Genova (ore 20.45 – ingresso libero) si terrà il galà finale, presentato da Elisabetta Gagliardi (già finalista di “Genova X Voi” 2012) durante il quale sarà annunciato il vincitore assoluto della quinta edizione di Genova per Voi e della prima edizione di Professione Autore.

Link al presskit

Categorie
Comunicati Stampa News

Comunicato Stampa PROFESSIONE AUTORE

Torna “OVADA AL MASSIMO!”
factory del concorso artistico per autori televisivi premiato da Mediaset.

Sabato 2 settembre il saggio finale con MORENO MORELLO e VITTORIO BRUMOTTI di “Striscia la Notizia”

Ovada ospita la quarta edizione di “Ovada al massimo!”, una settimana di laboratori dedicati ai finalisti del concorso artistico per autori televisivi Professione Autore. La factory inizierà il 28 agosto per concludersi il 2 settembre, e sarà guidata da Lorenzo Beccati, autore di programmi televisivi di grande successo e scrittore. Il vincitore seguirà uno stage formativo di un mese presso un programma Mediaset offerto da Reti Televisive Italiane S.p.A. (Mediaset)

Professione Autore è un concorso artistico che si propone di mettere in contatto nuovi autori televisivi con una grande Produzione.
«Ho pensato a questo titolo» spiega Gian Piero Alloisio, «perché il mio amico Giorgio Gaber, dopo aver realizzato Professione Comico, a Venezia, e Professione Attore, a Volterra, voleva fare anche Professione Autore, ma non ne ebbe il tempo…».
I 12 Finalisti  selezionati dalla Commissione parteciperanno, a titolo completamente gratuito, alla factory, dove avranno modo di incontrare autori professionisti (come lo scrittore, giornalista e conduttore radiofonico Luca Crovi) e di lavorare in squadra.

Ecco i loro nomi : Giuseppe Bellasalma (Roma) ; Veronica Bernardini (Fornaci di Barga, LU) ; Pierpaolo De Mejo (Roma); Alessandro Maria Di Leo (Vibo Valentia); Andrea Fontana (Milano); Marzia Fossati (Genova); Stefano Lasagna (Sestri Levante, GE); Andrea Lavalle (Domodossola, VB) ; Maria Passaro (Cornaredo, MI) ; Marco Pastorino (Campo Ligure, GE); Chiara Sabbadini (Chieri, TO) ; Marco Zacchei (Roma).

Il saggio finale, sabato 2 settembre, vedrà due ospiti d’eccezione: Moreno Morello e Vittorio Brumotti. I due celebri inviati di «Striscia la notizia» saranno affiancati da Giacomo Occhi (da «Italia’s got talent 2017»), dal mimo-tenore Simone Barbato (già a Zelig), dal duo musicale Elisabetta Gagliardi e Nicola Bruno e da altri artisti ospiti.

Il vincitore sarà proclamato, invece, il 30 settembre a Genova nel corso della serata finale del talent per autori di canzoni «Genova per Voi», anch’esso organizzato e prodotto da ATID.

Professione Autore è prodotto da ATID con il sostegno di SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori, Comune di Ovada e Comune di Genova. La Direzione Artistica è di Gian Piero Alloisio. La Direzione Organizzativa è di Franco Zanetti.

Ovada (AL), sabato 2 settembre Piazza Assunta ore 21
Ovada al massimo !
Saggio finale di Professione Autore Concorso artistico per autori televisivi
Con Moreno Morello, Vittorio Brumotti, i 12 Finalisti e altri Artisti Ospiti
Ingresso libero
Per maggiori info: genovapervoi.com
Ufficio Stampa: ATID diretta da Gian Piero Alloisio (Simonetta Cerrini cell. 3804522189 infoatid@gmail.com )
R&B – Comunicazione e Produzione (Roberta Ruggiero – roberta@rebcomunicazione.it – 3338619723)

Categorie
Comunicati Stampa

Iscrizioni Genova Per Voi e Professione Autore

Sono aperte le iscrizioni a
GENOVA PER VOI
(talent per autori di canzoni)
e
PROFESSIONE AUTORE
(concorso artistico per autori televisivi)



 
ATID, con il sostegno di SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori, in collaborazione con Comune di GenovaComune di Varazze e Comune di Ovada, presenta la quinta edizione di Genova per Voi, talent per autori di canzoni, e la prima edizione di Professione Autore, concorso artistico per autori televisivi. I premi saranno rispettivamente un contratto editoriale con Universal Music Publishing Ricordi e uno stage formativo presso una trasmissione di Reti Televisive Italiane S.p.A. (Mediaset). 
La Direzione Artistica è di Gian Piero Alloisio. La Direzione Organizzativa è di Franco Zanetti.

“Fra le molte peculiarità di Genova per Voi delle quali andiamo, crediamo giustamente, orgogliosi” – dichiarano Alloisio e Zanetti –  “c’è quella di mettere direttamente in contatto il vincitore con il mondo della professione che desidera intraprendere, offrendogli l’opportunità di fare pratica all’interno di un’azienda importante. La novità della collaborazione con un’azienda di produzione televisiva, RTI / Mediaset, che è leader nel proprio settore così come Universal Music Publishing è leader nel settore delle edizioni musicali, conferma che Genova per Voi – Professione Autore è già una realtà importante e consolidata del mondo dell’industria dello spettacolo, e guarda con ottimismo e fiducia al futuro”.

L’iscrizione a entrambe le iniziative è gratuita, così come lo sarà – vitto e alloggio compresi – la partecipazione dei finalisti ai seminari di perfezionamento, e scade mercoledì 31 maggio. L’azzeramento della quota associativa per gli under 31 è una delle numerose iniziative pensate dalla Società Italiana degli Autori ed Editori a favore dei giovani talenti musicali. In questa occasione tutti i finalisti, indipendentemente dall’età, beneficeranno dell’iscrizione gratuita per un anno a SIAE.


Genova Per Voi - Gian Piero Alloisio

Genova per Voi, talent per autori di canzoni, è prodotto da ATID con il sostegno di SIAE, Comune di Genova, Comune di Varazze e in collaborazione con Universal Music Publishing Ricordi, media partner Radio Zeta l’Italiana.
Le quattro precedenti edizioni hanno scoperto grandi talenti come Federica Abbate, autrice di “hit” come “Roma-Bangkok” (Baby K feat Giusy Ferreri), “Nessun grado di separazione” (Francesca Michielin) e “21 grammi” (Fedez), e che al Festival di Sanremo del 2017 ha firmato due brani in gara:  “Il diario degli errori”, interpretato da Michele Bravi e “Il cielo non mi basta“, cantato da Lodovica Comello. Non da meno è il varazzino Emanuele Dabbono che ha scritto, con e per Tiziano Ferro, hit come “Incanto” e “Il Conforto” entrambe presentate con grande successo nelle due ultime edizioni del Festival di Sanremo.

Come Federica Abbate, anche Emanuele Dabbono ha collaborato alle successive edizioni di Genova per Voi, e sarà uno dei tutor che seguiranno i finalisti durante la settimana del laboratorio che avrà luogo a Varazze (SV). Fra gli altri tutor delle scorse edizioni: Franco Fasano, Claudio Guidetti, Carlo Marrale, Oscar Prudente, Diego Mancino, Massimo Morini, Vittorio De Scalzi, Mario Cianchi, Alessandro Raina, Zibba.

Tra i finalisti delle scorse edizioni di Genova per Voi da segnalare anche Vincenza Casati (autrice nel 2016 per gli Stadio e per Irene Fornaciari), Michael Tenisci (autore con Tiziano Ferro, nel 2016, per Alessandra Amoroso), Lelio Morra (autore con Federica Abbate, nel 2014, per Deborah Iurato, ha firmato un contratto discografico con Universal Music).

Per maggiori info: talentgenovapervoi@gmail.com


Professione Autore - Gian Piero Alloisio

L’intuizione di allargare agli autori televisivi il format di Genova per Voi è stata subito condivisa da SIAE, che per vocazione sostiene le iniziative dedicate alla promozione della creatività autoriale, e da Lorenzo Beccati, autore televisivo e scrittore. Reti Televisive Italiane S.p.A. (Mediaset) ha accettato di offrire al vincitore uno stage formativo di un mese presso un programma delle proprie reti televisive.

In particolare, Professione Autore cerca nuovi autori di format televisivi, di testi per le trasmissioni di intrattenimento, di soggetti di serie e “pilot” di fiction. Il laboratorio per i finalisti di questo nuovo concorso artistico sarà ospitato a Ovada (AL), città che finora aveva accolto i finalisti del talent per autori di canzoni. I tutor che seguiranno i finalisti saranno tutti autori televisivi e scrittori professionisti.

Per maggiori info: professioneautore@gmail.com


Genova, 29 marzo 2017

Ufficio Stampa: R&B – Comunicazione e Produzione s.n.c.
(Roberta Ruggiero – info.robertaruggiero@gmail.com – 3338619723)

 
Categorie
Festival Pop della Resistenza Teatro-Canzone

Ragazze coraggio – Scheda

Ogni vita è grande - Gian Piero Alloisio

GIAN PIERO ALLOISIO in

RAGAZZE CORAGGIO

Teatro-canzone dedicato alle donne partigiane

 

Dopo il successo di Aria di libertà e di Luigi è stanco, Alloisio completa la sua trilogia sulla Resistenza con uno sguardo alle donne: protagoniste spesso dimenticate

Dopo “Aria di libertà”, storia di un ragazzino-partigiano, e “Luigi è stanco”, storia di una famiglia ribelle, Gian Piero Alloisio completa la sua trilogia dedicata alla Resistenza con “Ragazze coraggio”. Il ruolo delle donne che hanno partecipato alla Lotta di Liberazione per molto tempo è stato sminuito in favore dell’immagine del partigiano-guerriero, e quindi maschio. Infatti lo stereotipo femminile dell’immediato dopoguerra, che vedeva la donna intenta a occuparsi della casa e dei figli, di fatto la escludeva dalla vita politica e civile. Nello spettacolo di Alloisio, il ritratto di tre donne partigiane smentisce questa immagine proseguendo il filo rosso che lega i tre copioni musicali e teatrali: parlare della Resistenza fra Liguria e Piemonte, parlarne raccontando storie in cui anche le nuove generazioni possano identificarsi, parlarne rivendicando l’appartenenza a una famiglia partigiana sia per parte di padre che per parte di madre.

Il primo ritratto è quello di Fidia “Donata” Lucarini, che faceva parte di una brigata SAP tutta femminile e dedicata a una partigiana genovese, la “Felicita Alice Noli”. “Donata” era antifascista fin dal ventre materno: infatti sua madre era incinta di lei quando, prima di una rappresentazione al Teatro dell’Opera di Genova, si rifiutò, insieme a suo padre, di alzarsi in piedi e cantare “Giovinezza”, rischiando così l’aggressione da parte di un gruppo di fascisti. Fortunatamente il padre, che era un uomo alto e robusto, si liberò di tutti gli assalitori, proteggendo la moglie e la piccola Fidia.

Il secondo ritratto è quello di Pierina “Milly” Ferrari, la cui storia è raccontata nel libro di Federico Fornaro “Pierina, la staffetta dei ribelli”. “Milly”, staffetta partigiana di Tagliolo Monferrato, fu la testimone chiave di come andarono davvero le cose durante il famoso quanto terribile rastrellamento della Benedicta, avvenuto nell’aprile del 1944.

Il terzo e ultimo ritratto è quello di Ivana Comaschi Alloisio, madre di Gian Piero e staffetta partigiana della Divisione Mingo. Dove si racconta come l’esperienza partigiana abbia poi influito sull’educazione dei figli.       

Ognuno di questi racconti è sostenuto da testimonianze in video e da canzoni dedicate alle donne. Dal primo album dell’Assemblea Musicale Teatrale del 1976 a oggi, Gian Piero Alloisio  ha scritto canzoni dedicate alle donne che, in questa occasione, verranno riproposte in una nuova veste: “Donna”, “Marilyn”, “Libera Dea”, “La parte migliore”, “Chiara Luce” e non solo.

Dalla Rassegna Stampa di “Luigi è stanco”:
“Utilizzando la tecnica del teatro-canzone, ideata da Giorgio Gaber e Sandro Luporini e di cui Alloisio può essere considerato oggi il principale esponente, il racconto si snoda fra ricordi personali, frammenti di grande storia, inserti di attualità, sempre all’insegna dell’antiretorica e dell’empatia per le vite, e le morti, dei singoli partigiani”.(Giuliano Galletta,“Il Secolo XIX”, 2 giugno 2016)


Gian Piero Alloisio canta “Bella ciao” durante lo spettacolo Luigi è stanco al Maggior Consiglio di Palazzo Ducale (Genova)

Nel 2016 il Festival Pop della Resistenza (“Aria di libertà” e “Luigi è stanco”) ha avuto il patrocinio dell’ANPI nazionale, del Comitato Resistenza e Costituzione del Consiglio Regionale del Piemonte, dell’Associazione “Memoria della Benedicta”, dell’Ufficio Scolastico Regionale Liguria e dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Alessandria, nonché il sostegno di numerosi Enti.

Rassegna stampa 2017

Rassegna stampa 2016

 

Categorie
Teatro-Canzone

Ogni vita è grande – Storie di canzoni

Ogni vita è grande - Gian Piero Alloisio
Ogni vita è grande – Gian Piero Alloisio

Dopo quarant’anni di intensa attività a fianco di artisti di grandissimo spessore, Gian Piero Alloisio è diventato, del tutto involontariamente, un testimone del nostro tempo. In questo recital, che porta il titolo di una sua sorprendente canzone (prima scelta da Benedetto XVI come sigla di un evento di Rai1 in Mondovisione e poi registrata dall’eterno Gianni Morandi), racconta la genesi di alcune tra le sue canzoni più conosciute e, con esse, la storia di alcuni momenti importanti del nostro passato recente. Da “Venezia”, portata al successo da Francesco Guccini, a “La strana famiglia”, scritta con Giorgio Gaber e interpretata da grandissimi artisti come Jannacci e J-Ax. Da “King” inserita nel doppio cd “Faber amico fragile” grazie a Don Gallo a “Il sogno e la rosa”, scritta con Ivano Fossati per un carro del Carnevale di Viareggio. Da “Il Paese delle cose che non sono”, scritta su un musica inedita di Umberto Bindi dopo un avventuroso recupero, a “Marilyn” classico della mitica Assemblea Musicale Teatrale. Da “Bellezza ovunque” scritta con Maurizio Maggiani a “Dovevo fare del cinema”, sigla del Festival del Cinema di Venezia. Da “L’Appeso”, scritta per lo spettacolo cult “Il mistero dei Tarocchi” del Teatro della Tosse di Tonino Conte ed Emanule Luzzati, a “Baxeicò”, l’inno sacro dei coltivatori di basilico del Ponente ligure portato al successo dai Cavalli Marci di Claudio Rufus Nocera, Paolo Kessisoglu e Luca Bizzarri. Oltre alle canzoni anche tanti ricordi legati al teatro, ai testi scritti per Arturo Brachetti, Paolo Graziosi, Geppy Gleijeses, Giuseppe Cederna e alle sceneggiature di film con Gigi Proietti, Carlo Dapporto, Claudia Koll, Franco Battiato e Ombretta Colli, per cui inventò il fortunato personaggio de “La donna tutta sbagliata”. Tra le canzoni scritte con Giorgio Gaber per queste commedie troviamo “La vita”. Come omaggio al grande Nelson Mandela, “Soweto” una piccola poesia scritta per l’album “Dolce Italia” di Eugenio Finardi. Infine “Luigi è stanco”, inserita in una trilogia sulla Resistenza, è una canzone dedicata al nonno partigiano Giovanni, nome di battaglia “Luigi”.

Dal Festival Gaber 2013

Gian Piero Alloisio canta La strana famiglia

 

BIOGRAFIA

Gian Piero Alloisio, nato a Ovada nel 1956, è cresciuto a Genova. Debutta nel 1975 come autore e frontman dell’Assemblea Musicale Teatrale, per cui scrive quattro album (“Dietro le sbarre”; “Marilyn”; “Il sogno di Alice”; “La Rivoluzione c’è già stata!”). Nel 1978 scrive Venezia, canzone resa celebre da Francesco Guccini. Nel 1981 comincia l’attività di drammaturgo, con la commedia musicale Ultimi viaggi di Gulliver, per la regia di Giorgio Gaber. Fino al 1994 continua la sua collaborazione con l’artista milanese con cui scrive commedie musicali (fra cui, per Ombretta Colli, Una donna tutta sbagliata; Aiuto! Sono una donna di successo e Donne in amore), canzoni e sceneggiature di film. Dal 1990 fa parte del Teatro della Tosse come autore e interprete di prosa e di canzoni. Nel 2006 scrive il dramma storico I Templari, ultimo atto, con Paolo Graziosi, trasmesso da RAI 2. Dal 2006 è stato per tre anni Commissario artistico del Carnevale di Viareggio. Nel 2008, con Maurizio Maggiani, pubblica il libro e cd Storia della meraviglia, edito da Feltrinelli. Nel 2010 il Teatro Stabile di Genova produce il suo La musica è infinita, commedia con canzoni dedicata a Umberto Bindi, primo cantautore italiano, di cui Alloisio ha riscoperto e digitalizzato centinaia di musiche inedite. Ha partecipato a quattro edizioni del Club Tenco. Da dodici anni l’artista genovese produce il Festival Pop della Resistenza e dal 2013 è direttore artistico e produttore di Genova per voi, talent che ha scoperto e lanciato giovani autori di canzoni, rivoluzionando le classifiche discografiche.

Fra gli interpreti delle sue canzoni: Francesco Guccini, Giorgio Gaber-Enzo Jannacci, Eugenio Finardi, Gianni Morandi. Fra gli interpreti del suo teatro: Arturo Brachetti, Giuseppe Cederna, Ombretta Colli, Geppy Gleijeses, Paolo Graziosi, e ancora Luca Barbareschi, Flavio Bonacci, Regina Bianchi, Isa Barzizza, Francesco De Rosa, Cloris Brosca. Fra i registi delle sue pièces: Tonino Conte, Giorgio Gaber, Andrea Liberovici, Armando Pugliese, Tino Schirinzi.

Di lui, lo storico Franco Cardini ha scritto recentemente: “l’amico Gian Piero Alloisio, «cantautore» – come si sarebbe detto una volta –, ma in verità poeta di genio, continuatore della lezione di Giorgio Gaber ma sulla scia della «scuola genovese» di De André”.

Rassegna Stampa 2017

La foto è di Chiara Alloisio.
Il logo dell’A.T.I.D., “Il Tarocco del Musicista”, è un omaggio di Emanuele Luzzati.