Malavitaeterna

Malavitaeterna

Prodotto da A.T.I.D., Malavitaeterna è scritto e diretto da Gian Piero Alloisio, e interpretato dallo stesso Alloisio con la sorella Roberta e Federico Sirianni. La scena è firmata da Giuliano Galletta; luci e fonica di Claudio Andolfi. Definita dal suo autore “operina musicale teatrale sulla marginalità”, Malavitaeterna si apre nel giorno in cui uno degli ospiti di una comunità di recupero per tossicodipendenti sta per uscire da quella che è stata per molto tempo la “sua casa”; e lo spettacolo si distende ben presto nel racconto di una specie di riunione collettiva di auto-coscienza in cui gli spettatori, in un gioco drammaturgico coinvolgente, non solo ascoltano le esperienze esistenziali dei tre personaggi protagonisti, ma sono condotti a diventare parte della comunità stessa, facendosi in qualche modo anche loro emarginati, deviati, malati, diversi.

Scarica il comunicato stampa

Nello spettacolo sono presenti tante canzoni del CD “Ogni vita è grande”(King, Senza, Canzone per Carlo, Ogni vita è grande, Baxeicò…)